Venerdì, 09 Maggio 2008 19:12

UCINA – SATEC 2008: Sabato 17 e domenica 18 maggio a Palermo il tradizionale appuntamento della nautica italiana.

UCINA – SATEC 2008: Sabato 17 e domenica 18 maggio a Palermo il tradizionale appuntamento della nautica italiana.
Un convegno sul tema della portualità turistica dal titolo “Rivalutazione della costa e sviluppo dei waterfront per un turismo nautico sostenibile”.
La campagna Navigar m’è dolce a Marina Villa Igiea offrirà due giornate di prove in mare gratuite.


L’appuntamento per la nautica italiana, la Convention UCINA- Satec 2008 è in programma a Palermo sabato 17 e domenica 18 maggio nella suggestiva cornice del Hotel Villa Igiea Hilton. Una “due giorni” di dibattito ed eventi per fare il punto sul settore promossa dall’Associazione di Confindustria della nautica italiana.

I lavori apriranno sabato 17 maggio con il Convegno UCINA dal titolo “Rivalutazione della costa e sviluppo dei waterfront per un turismo nautico sostenibile”: una tematica cruciale per lo sviluppo del turismo nautico in Italia.

Dopo il saluto del Sindaco di Palermo, Diego Cammarata, aprirà i lavori Il Presidente di UCINA Anton Francesco Albertoni che illustrerà i primi risultati dello studio condotto dall’Associazione sull’analisi della situazione esistente, del potenziale sviluppo della ricettività turistica collegata alle ricadute economiche che crea sul territorio.

Bruno Vespa, conduttore della mattinata, anticiperà il dibattito con un’intervista all’Architetto spagnolo Josè Maria Tomas Llavador, progettista del nuovo porto di Valencia e vincitore del concorso di idee del waterfront di La Spezia, con l’obiettivo di comprendere il ruolo che la nautica può ricoprire nello sviluppo di un nuovo rapporto città-mare.

Quindi Nino Bevilacqua, Presidente Autorità Portuale di Palermo, Alessandro Cosimi, Sindaco di Livorno e Coordinatore città portuali nell’Associazione dei comuni Italiani (ANCI), Francesco Nerli, Presidente Assoporti, Raimondo Pollastrini, Ammiraglio, Comandante Generale Capitanerie di Porto- Guardia Costiera e Giovanni Gerbi, Avvocato Amministrativista, contribuiranno alla discussione con l’obiettivo di individuare percorsi e tipologie di investimento per lo sviluppo di un sistema di portualità turistica realizzato nel rispetto del patrimonio costiero, valorizzando peculiarità e opportunità del territorio.

Nel corso del dibattito sarà fatto un focus sulle situazioni della Regione Campania e di quella siciliana, territori strategici in materia di turismo nautico per il Sud del Paese.

Il programma della Convention prevede, nel pomeriggio, un appuntamento dedicato alla Formazione a cura di SDA Bocconi e ViareggioFucina, sul tema “Le esperienze manageriali dell’industria nautica” che vedrà la testimonianza di manager e imprenditori della nautica.

Nel corso della serata di Gala - che si terrà sabato 17 maggio nella splendida cornice di Palazzo Butera a Palermo - si svolgerà la premiazione dei Pionieri della Nautica, dedicata ogni anno a manager, giornalisti e maestranze che hanno contribuito alla storia della nautica in Italia.

Marina Villa Igiea ospiterà invece le due giornate di prova in mare dell’iniziativa “Navigar m’è dolce”, progetto ideato per avvicinare il pubblico al mondo della nautica da diporto, ormai giunto alla quarta edizione.
Sabato 17 mattina, grazie al progetto VelaScuola della Federazione Italiana Vela i ragazzi delle scuole di Palermo saranno coinvolti in una simulazione del progetto che verrà lanciato su tutto il territorio nazionale dal prossimo anno scolastico.
Nel pomeriggio e, a seguire, nell’intera giornata di domenica 18 maggio, il pubblico potrà partecipare gratuitamente alle prove Navigar m’è dolce che permetteranno, a chiunque lo desideri, di salire su un’imbarcazione con l’obiettivo di diffondere la cultura nautica e dell’andar per mare.

Per informazioni: 

UCINA – Area Promozione
Chiara Castellari 0105769812
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Fede Gardella 3358308666

Files:
Convention SATEC