Martedì, 16 Maggio 2017 15:44

UCINA al Montenapoleone Yacht Club

Comunicato stampa

UCINA CONFINDUSTRIA NAUTICA PARTECIPA ALLA TAVOLA ROTONDA ORGANIZZATA NELL’AMBITO DELLA TERZA EDIZIONE DI ‘MONTENAPOLEONE YACHT CLUB’

LA NAUTICA DA DIPORTO ESEMPIO DI ECCELLENZA E MIGLIOR VEICOLO DEL MADE IN ITALY NEL MONDO

 

Sarà il Vice Presidente di UCINA Confindustria Nautica, Maurizio Balducci, a sedere alla tavola rotonda organizzata nell’ambito della terza edizione di ‘MonteNapoleone Yacht Club’ che si terrà domani 16 maggio presso lo Spazio Gessi di via Manzoni a Milano.

 

Il convegno dal titolo “Le eccellenze dell’industria e del turismo nautico, patrimonio e strumento di valorizzazione del made in Italy” rappresenta un’ulteriore occasione per sottolineare quanto già emerso in occasione della presentazione del rapporto di Confindustria e Prometeia, con la collaborazione di Istat, “Esportare la dolce vita” e cioè come il settore della nautica made in Italy ricopra un ruolo di rilievo strategico per la diffusione dell’eccellenza italiana nel mondo.

 

L’Italia è primo esportatore mondiale della cantieristica nautica con il 16,6% dell’export globale – ricorda Maurizio Balducci, Vice Presidente di UCINA -. Ma non solo. Il valore aggiunto del nostro prodotto – la barca – è quello di rappresentare il miglior veicolo di esportazione del meglio della produzione artigianale italiana: dall’arredamento al design, dalla tecnologia al tessile”.

Per quanto riguarda, poi, il turismo nautico, la nautica da diporto può vantare il più alto moltiplicatore del reddito e dell’occupazione di tutto il cluster marittimo, rispettivamente del 3,7 e 6,9 a fronte di una media del cluster del 2,6 e 2,8, come illustrato nell’ultimo Rapporto sull’Economia del mare del Censis (2015).

 

Come già evidenziato nel corso dell’ultima audizione di UCINA alla Camera dei deputati - dove l’Associazione sedeva nel ruolo di interlocutore ufficiale del settore nell'esame dei progetti di legge per la revisione della normativa relativa alle concessioni demaniali - un solo marina turistico è in grado di creare 92 posti di lavoro tra diretti e indotto”, conclude Maurizio Balducci.

 

Gli scenari economici e l’andamento generale del mercato della nautica da diporto saranno tematiche al centro della tavola rotonda “FABBRICA NAUTICA. Un patto per la crescitache si terrà il prossimo 17 giugno al Grand Hotel Miramare di Santa Margherita Ligure in occasione della Convention UCINA Satec, tradizionale appuntamento dell’industria nautica e momento di incontro delle aziende aderenti a UCINA Confindustria Nautica.

 

Genova, 15 maggio 2017

 

***

 

UCINA CONFINDUSTRIA NAUTICA è l’Associazione di settore aderente a Confindustria che dal 1967 ha la rappresentanza istituzionale di tutta la filiera della nautica- dalla cantieristica alla componentistica, dai servizi fino al turismo. Con 302 aziende associate rappresenta il 65% del fatturato totale dell’industria nautica italiana e opera per la crescita del settore nautico, anche attraverso la proposta legislativa e la raccolta e la diffusione dei dati di settore, la diffusione della cultura del mare e lo sviluppo del turismo nautico.

UCINA opera a livello istituzionale come soggetto di confronto con le forze politiche, sociali e di governo e aderisce a Confindustria, Federturismo, Federazione del Mare, Comitato Fiere Industria, Fondazione Edison, Fondazione Sviluppo Sostenibile, condividendone principi e azioni. A livello internazionale, UCINA è presente negli Organi di Governo della Federazione mondiale ed europea, ICOMIA e EBI.

In linea con i propri scopi di promozione del settore nautico, UCINA organizza, attraverso la società I Saloni Nautici, il Salone Nautico di Genova, evento leader a livello internazionale e vetrina del Made in Italy.

www.ucina.net

 

 

Ufficio Stampa UCINA

 Chiara Castellari

+39 010 5769812

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Massimo Procopio

+39 335 8165281

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.