Martedì, 20 Novembre 2012 01:00

NOTA CONSUNTIVA METS 2012 Amsterdam 13 – 15 novembre 2012

Nell’ambito del METS – Marine Equipment Trade Show tenutosi ad Amsterdam da martedì 13 a giovedì 15 novembre scorsi, UCINA Confindustria Nautica ha riconfermato il format delle due collettive organizzate dall’Associazione con la collaborazione del partner tecnico RINA.

Hanno esposto all’interno delle collettive 82 aziende nautiche italiane, così suddivise:
- 77 all’interno del “Pavillon Italia” nelle Hall 1 e 5
- 5 all’interno del Superyacht Pavillon

15 di queste aziende hanno esposto per la prima volta all’interno della collettiva.

Nel complesso, le due collettive hanno occupato uno spazio espositivo di 1.760 metri quadrati in posizione centrale rispetto alla manifestazione.
UCINA è stata presente con uno stand di rappresentanza, luogo di informazione e ospitalità per gli operatori e i visitatori del padiglione italiano.

L’industria nautica italiana rappresenta al METS il primo gruppo straniero di espositori con ben 200 aziende presenti.

Ruolo confermato dalla presenza di 4 aziende italiane tra quelle nominate per il DAME Award 2012 - la 22° edizione nella storia del concorso -, riconoscimento che viene consegnato al migliore prodotto di design esposto al Salone.

Aziende nominate:
- Navionics con SonarCharts
- Osculati con Quick Lock deck filler
- Seasmart con DUEXTRE
- Versari & Delmonte S.r.l. con Two coulumn table with in three positions.

Aziende vincitrici:
- NAVIONICS ha vinto il Dame Award per la categoria “Marine equipment & related software” con SonarCharts
- OSCULATI ha ottenuto la menzione speciale per Quick Lock deck filler nella categoria “Deck equipment, sails & rigging”

Dati a consuntivo della manifestazione

- Visitatori: 19.617 (in crescita rispetto al 2011 → 19.232)
- Partecipazione straniera: + 2% rispetto allo scorso anno
- Espositori: 1.318 (in lieve calo rispetto al 2011 → 1.331)

Secondo il RAI, il 43% degli espositori avrebbe già prenotato lo spazio per l’edizione 2013 prima che questa edizione fosse conclusa.

Nota consuntiva collettiva UCINA

Nel complesso, il bilancio positivo della manifestazione che emerge dai dati ufficiali del RAI Amsterdam ha valenza anche per la collettiva italiana.
Pur in lieve calo di presenze, si conferma il principale padiglione nazionale di una Marine Industry Association.
I visitatori presso gli stand sono stati numerosi e per tutti e tre i giorni dell’evento, sino alle 17 del giovedì. Si registra dunque un diffuso clima di soddisfazione per le nostre aziende che hanno incrementato il volume degli affari rispetto alle precedenti edizioni del METS.

Files:
Ucina - Consuntivo METS 2012