Venerdì, 04 Aprile 2014 14:59

Rinvio di 5 anni per i limiti NOx

Venerdì 4 aprile, nel corso dell’ultima giornata dei lavori del comitato IMO – MEPC66, sono stati definitivamente adottati specifici emendamenti alle nuove regolamentazioni sulle emissioni di NOx previste dalla MARPOL Annex VI.

Grazie a tre anni di complesso lavoro di lobbying internazionale da parte di ICOMIA e Sybass, con il forte appoggio a livello istituzionale, tecnico e finanziario da parte di UCINA e delle proprie aziende associate produttrici di superyacht, si è giunti a una soluzione di compromesso che prevede, per i soli “yacht for recreational purposes” < 500GT, un rinvio di 5 anni nell’applicazione dello standard Tier III.
I nuovi limiti di emissione saranno quindi in vigore, per il campo di interesse della nautica, a partire dal 1° gennaio 2021: tale rinvio permetterà all’industria di avere più tempo per mettere a punto e ottimizzare le soluzioni tecniche per rispondere ai requisiti regolamentari